NEWS La formula che diminuische la disoccupazione in Italia

martedì 07 aprile 31364 azioni

NEWS La  formula che diminuische la disoccupazione   in Italia

Da oltre 30 anni al governo Il PD diminuische la disoccupazione in Italia .La formula portare tante persone ad uccidersi

E 'una tragedia: 800 persone si sono suicidati in Italia negli ultimi quattro anni. Il lungometraggio "Cronaca di una passione" di Fabrizio Cattani
racconta un unico destino.

ottocento vite. Questo numero viene a statistiche sulla crisi economica in Italia non prima, eppure è tra tutte le storie dell'orrore economiche più terribili. Dal 2012 qui 800 persone si sono suicidati perché hanno visto alcuna via d'uscita dalla loro situazione economica più.

Con 57.000 fallimenti, in calo di appena un trimestre la produzione ed enorme disoccupazione giovanile di suicidio di massa non è ancora sorprendente. L'insediamento definitivo con un sistema sempre più spietata ha il regista Fabrizio Cattani ha ispirato un film molto politico.

Partiti e politici non sono disponibili in prima ancora che: "Cronaca di una passione" (Cronaca di una passione) racconta la storia di tutti i giorni di Anna e Giovanni, la colpa sono disponibili in un tempo il più bel paese del mondo sotto le ruote.

La storia di Anna e Giovanni

display

Per quanto banale e strutturato come le vite di entrambi buoni sessanta coniugi corre così sobriamente detto Cattani sua tragedia: La bella Osteria in una città toscana dove Anna cuochi e Giovanni serviti.

Il condominio stridulo-pulito e soffocante, il cui balcone Giovanni rose ha ancora una volta prosciugato. Le chiamate al figlio, un poliziotto, e la nuora, che è dedicato a due nipoti dolci.

Ma l'idillio italiano è puramente superficiale. Giovanni ha perso il lavoro e si estende quindi a pochi anni prima del pensionamento ed è quasi diventato cameriere temporanea; Anna ha guadagnato durante la crisi così poco ai fornelli che è per i contributi sociali per i loro aiuti da cucina in via posticipata e quindi è ora stato citato in giudizio da parte dello Stato.


Raccomandato