EUROVISIONEN UE vuole creare strutture militari contro i cittadini

giovedì 22 agosto 68983 azioni

EUROVISIONEN    UE vuole creare strutture militari contro i cittadini

UE vuole creare strutture militari contro i cittadini
Di stampa tedesca economica | Pubblicato: 30/06/15 09:23 | 25 commenti
L'ex eurodeputato Verde Patricia McKenna d'Irlanda mette in guardia di una militarizzazione strisciante della UE. I diritti civili sono sistematicamente minati, strutture militari. Era giunto il momento per la resistenza di massa. Incoraggia lasciato euroscettico, a lavorare per i diritti umani e civili, con la massima determinazione.
News economica tedesca: il ministro federale delle finanze Wolfgang Schaeuble ha detto qualche anno fa in un'intervista al New York Times, l'unione politica in Europa potrebbe Warden costretto da una crisi. Pensi che sia ancora il piano?

Patricia McKenna: Winston Churchill una volta disse: ". Non lascia passare un buon crisi vada sprecato" Non vi è alcun dubbio che il consiglio di Churchill è stato seguito alla lettera dai nostri UE-politici, e anche dalla élite burocratica, sulla scia della crisi del debito del 2008. la crisi ha chiaramente utilizzato per il progetto europeo.

Nel maggio 2010, dopo il corso della bolla finanziaria, Angela Merkel ha detto: "Abbiamo una moneta comune, ma nessuna vera unione economica o politica. Questo deve cambiare. Se otteniamo questo, è che la probabilità di crisi ... e non solo l'economia, con la moneta unica, potremmo azzardare ulteriori passi, per esempio, di un esercito europeo. "(Discorso del Premio Carlo, maggio 2010)

Un anno dopo, il presidente Sarkozy ha detto: "Entro la fine dell'estate Angela Merkel e io faranno proposte comuni in vista di un governo economico della zona euro. Vi forniremo una visione più chiara del modo in cui la zona euro si svilupperà. Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere la crisi greca, per ottenere un salto di qualità per un governo della zona euro. ... Questa parola era una volta tabù. [Ora] appartiene al vocabolario europeo ". (22 luglio 2011).

Il cancelliere Angela Merkel ha detto: "La crisi del debito è un momento cruciale, la possibilità di prendere un nuovo approccio. Vi è ora il tempo e l'opportunità per una svolta per una nuova Europa ... Ciò significa più Europa, non meno Europa ". (11/09/2011).

Non vi è dubbio che coloro che detengono il potere di usare la crisi per andare avanti con quello che vogliono. Indipendentemente da ciò che i cittadini europei vogliono.

News economica tedesca: Attualmente le decisioni più importanti vengono prese nella zona euro da parte dell'Eurogruppo. Questo gruppo non è un singolo responsabile parlamento. E non è un'istituzione nel senso della Costituzione europea. Non mostrare più questo sviluppo che stiamo già muovendo nel bel mezzo di una trasformazione verso meno democrazia in Europa?

Patricia McKenna: Sì, sarei d'accordo. A seguito di ciò che ho appena detto, non vi è dubbio che l'Eurogruppo è un mezzo fondamentale per la quale si riconosce le modifiche. Gli accordi contrattuali più recenti sono una testimonianza di questo fatto. La legge di stabilità finanziaria è considerata da molti membri della zona euro come un "trattato di austerità permanente" a coloro che possono almeno permetterselo. Questa legge vieta ai governi qualunque genere di programmi di stimolo anti-recessione in senso keynesiano. Questo riguarda i governi democraticamente eletti in relazione cruciale sui propri bilanci nazionali.

Poi abbiamo il meccanismo europeo di stabilità (ESM trattato). Tale accordo prevede un fondo di salvataggio permanente per i paesi della zona euro, in cui tutti i membri della zona euro hanno "irrevocabilmente e incondizionatamente" contribuire in proporzione al loro prodotto interno lordo. L'accesso a questo fondo può essere ottenuto soltanto se in precedenza impegnati al trattato fiscale di stabilità che ho appena citato.

Il Trattato ESM prevede un fondi ESM, i fondi possono essere assegnati direttamente ai governi della zona euro dalla. Il Trattato di Maastricht aveva salvataggi vietati per i paesi dell'euro. Una sfida legale di questo accordo è stato respinto dalla Corte di giustizia a Pringle (2012).

La decisione del tribunale è una decisione in conflitto in questo caso. Essa mostra un lato: modifiche contrattuali saranno sanzionate dal giudice, se si adattano con il giudice adito, ordine del giorno integrativo. La corte ha un programma politico. Questo si fonda nei trattati stessi. Il preambolo e il primo articolo del contratto, "il processo di creazione di un'unione sempre più stretta" ragioni, sono un mandato per la corte di promuovere una sempre maggiore integrazione.

Il risultato nel caso Pringle ha uno dei problemi più democratico fondamentale all'interno dell'UE nei confronti: Se un tribunale competente non eletto e chiunque di attuare un programma politico - o non dovrebbe tribunale piuttosto imparziale e senza pregiudizi interpreti e interprete di Gesetzer come cose essere? Ritengo: se i giudici e accelerare l'integrazione, si rompono il loro giuramento.

La sentenza della Corte potrebbe risultare come un trampolino di lancio per un'ulteriore, Unione economica e finanziaria legami possibilmente politiche tra gli Stati membri.

Ma ha il Pringle-giudizio ancora un altro effetto: Si apre i paesi della zona euro, la possibilità di cooperazione al di fuori dell'UE legale. Pringle apre la strada ad una divisione del lavoro tra la Comunità europea ed i paesi non euro. Esso fornisce un altro mezzo di accordi di integrazione al di fuori della giurisdizione dell'Unione.

News economica tedesca: Abbiamo l'impressione che la NATO è sempre più il fattore trainante dello sviluppo dell'UE. Mantenere la anche concepibile?

Patricia McKenna: Penso che è sempre stata la NATO è stato un giocatore chiave nel processo di integrazione europea. In un primo momento era meno visibile, ma che è cambiato negli ultimi anni. Non solo gli illustri, strutture militari sono nella UE "influenzato" dalla NATO. Essi sono "legalmente vincolati all'alleanza nucleare della NATO in linea" per essere.

Il partenariato NATO per la pace (PfP - Partnership for Peace) è stato appositamente progettato per portare quelle nazioni a bordo, che erano riluttanti ad aderire alla NATO. W. Perry e A. Carter, il cervello dietro il PfP, dire nel loro libro "preventiva Pace": "L'obiettivo di un nuovo partenariato per la pace dovrebbe essere l'esperienza per ottenere la collaborazione il più vicino possibile, in pratica militare e nell'esperienza di adesione alla NATO. Il Partenariato per la Pace esercizi combinati e altre attività militari e dovrebbe procedere dal focus precedente sul mantenimento della pace e umanitaria per continuare a lottare. " PfP è diventato un elemento essenziale per l'identità di protezione e di difesa, che la "forza di reazione rapida" dell'UE mostra questa data.

I contratti prevedono una clausola di difesa reciproca, che è vincolante per tutti gli Stati membri. Inoltre, si dice, «gli Stati membri mettono capacità civili e militari a disposizione per implementare la sicurezza comune e la politica di difesa. Gli Stati membri s'impegnano a migliorare progressivamente le loro capacità militari. "

L'ente per europea per la difesa (EDA), un'agenzia che è stata stabilita dopo due decenni di lobbying da parte dell'industria militare europea, fa parte dei contratti. Questa agenzia, che è stato istituito senza dibattito pubblico e le armi favori del produttore, ha un notevole potere contrattuale. Essi "devono determinare i requisiti schierabili, misure promosse, soddisfa tali requisiti, e partecipa alla definizione delle capacità e degli armamenti europei della politica".

Si fa profitti da guerre e preparativi per la guerra, e voi siete gli interessi più influenti industriali in Europa, l'integrazione economica transnazionale e la politica di sicurezza e di difesa. L'accordo riconosce la NATO ai 28 Stati membri dell'UE, e in effetti come il forum principale per la difesa collettiva dei suoi membri e fornisce per la politica militare dell'UE come un complemento - ma separata dalla NATO. Alcune delle 18 unità di combattimento UE sono già stati stabiliti. Ognuno di essi è in grado di fornire rapidamente 1.500 uomini provenienti da diversi Stati membri a rotazione.
Ci sono stati gli interventi militari dell'UE, con il titolo di "creare la pace" o "pace-blocco" in Africa, nei Balcani e in Medio Oriente. Queste truppe indossano queste uniformi missioni dell'UE. La sua attuazione è sostenuto dall'Agenzia europea di difesa, il comitato militare dell'UE (EUMC) il Centro satellitare dell'UE. Quest'ultimo ha ordinato una Admiral a 4 stelle generale o capo e controlla lo Stato maggiore dell'Unione europea (EUMS) a Bruxelles.

Totale spese militari nei paesi dell'UE è stato pari a 194 miliardi di euro nel 2010, che è in più rispetto al 2001. Per decenni, la Grecia è nella UE in relazione alle sue dimensioni e alla popolazione il massimo dei militari. Francia, Germania e Regno Unito sono produttore di armi più grande dell'Unione europea. Mentre la Germania e la Francia insistono sui tagli più acuti nel bilancio sociale della Grecia, Portogallo e Spagna sono di ripagare il loro debito, non hanno alcuna pressione per ridurre le spese militari. L'industria delle armi in questi paesi del Mediterraneo avrebbe perso fuori.

News economica tedesca: L'UE si vede sempre più come un fattore geopolitico. Per questo ha bisogno sempre di più la centralizzazione e, strutture di comando unico rapido. Come possiamo alimentare di nuovo tornare ai cittadini?

Patricia McKenna: L'UE e i nostri politici hanno unito le forze per assicurare che il potere viene trattenuto dal pubblico. Un esempio di questo è il fatto che quasi tutti gli emendamenti del contratto sono state applicate senza alcuna consultazione pubblica. modifiche del trattato UE sono difficilmente effettuate con i referendum negli Stati membri. È importante sottolineare che questo è fatto intenzionalmente. Perché c'erano alcuni Stati membri con la possibilità di votare e dove le modifiche dei contratti sono stati respinti, come ad. Come Maastricht, Nizza, la costituzione europea e Lisbona.

Le persone sono state costrette o, come è successo in Irlanda e Danimarca a votare di nuovo, o se il contratto è stato ritirato e riconfezionato senza emendamenti e votato dalla classe politica. Così è accaduto in Francia e nei Paesi Bassi. Tutte le modifiche contrattuali hanno ridotto il ruolo delle persone e dei loro governi democraticamente eletti e responsabili.

Definiamo un costante calo dei diritti dei cittadini nell'Unione europea, mentre lobbisti redazione delle leggi. Chi sono gli alleati della società civile, per invertire questa tendenza?

Non vi è dubbio che i diritti civili nell'UE sono seriamente minacciati. Ad esempio, il trattato disposizioni "cuore" per la raccolta di massa di utilizzo e-mail, telefonate effettuate (compreso il posizionamento) e di Internet a 500 milioni di abitanti dell'UE. La conservazione dei dati UE richiede il provider di servizi Internet per raccogliere i dati, in modo che siano disponibili per tutti gli enti pubblici nei 28 Stati membri. L'accesso ai contenuti Internet e-mail e deve essere consentita dalle autorità giudiziarie nazionali, anche se le autorità pubbliche hanno la capacità tecnologica per memorizzare il contenuto per anni. Le informazioni contenute in questo enormi banche dati sono regolarmente condivisa con gli Stati Uniti.

Credo che la società civile deve prendere una posizione più critica per l'UE e non deve aver paura delle parole come "euro scettici." La macchina della propaganda UE è estremamente efficace per sopprimere la crescente critica del centro e centro-sinistra fino ad ora.

News economica tedesca: Nel numero di profughi, l'UE sta già funzionando come potenza militare. Noi crediamo che il trattamento dei rifugiati nel Mar Mediterraneo per un grosso scandalo. barche profughi di combattimento con le armi è un disastro morale. Si può riconoscere il fatto che l'UE non è più ai suoi valori fondanti è?

Patricia McKenna: Il trattamento dei rifugiati nel Mediterraneo è a mio parere una violazione del diritto internazionale. Tuttavia, la mentalità rocca di Europa rivela per molti anni. Ad esempio, imposta il regolamento di Dublino, a determinare le regole per decidere quale paese è competente per l'esame di una domanda d'asilo, in modo che una domanda, il richiedente deve essere esaminata asilo nello Stato membro in cui i richiedenti asilo, è prima entrato nella UE.

L'obiettivo principale del presente regolamento è quello di garantire che i richiedenti non mettere in un certo numero di Stati membri, fare una richiesta, e se fallisce la sua applicazione ad applicazione, non possono provare in un altro Stato membro la loro fortuna. Dal momento che lo Stato membro in cui il richiedente è arrivato, è incaricata di trattare con la gente, è quello di evitare un obiettivo finale di tutti gli Stati membri, che sono il primo paese in cui è presentata la domanda di asilo. Quindi si tenta di bypassare il o risolvere e prevenire così l'intrusione fin dall'inizio.

Queste regole costringendo i richiedenti asilo alle illusioni. Si mettono in estremo pericolo. Così cercano di nascondere la loro strada, in modo che il paese in cui arrivati, non può essere identificato. Ma il diritto di asilo è ferito in questo momento, in cui vengono utilizzati mezzi militari.

News economica tedesca: In molti paesi vediamo in risposta alla centralità

Popolare

O segredo obscuro de Tania!

O segredo obscuro de Tania!

NEWS La  formula che diminuische la disoccupazione   in Italia

NEWS La formula che diminuische la disoccupazione in Italia

News  Italia, Repubblica delle banane

News Italia, Repubblica delle banane

Mårïånå Mårqü?s SD rumo ao futsal italiano

Mårïånå Mårqü?s SD rumo ao futsal italiano

Da myriam & Vincenzo

Da myriam & Vincenzo

Dal Magazine Report: La speculazione su Scania acquisizione da parte di FIAT

Dal Magazine Report: La speculazione su Scania acquisizione da parte di FIAT