Laura Pausini sfida Demi Lovato in un combattimento di MMA

domenica 19 settembre 2059 47679 azioni

Laura Pausini sfida Demi Lovato in un combattimento di MMA

Dopo aver visto il tweet di Laura Pausini che la sfidava ad un incontro di mma, Demi Lovato decide di accettare la sfida. Si mette così in contatto con Laura per organizzare la sfida. Gli accordi prevedono che l’incontro si svolga a Los Angeles, in una gabbia con normali regole mma. Ci saranno così due round da tre minuti l’uno con un intervallo di un minuto e ogni avversaria può avere con sé un allenatore per ricevere consigli durante il combattimento. Laura accetta tutte le condizioni. Lei non ha un allenatore di mma e non conosce nessuno che pratica un qualunque tipo di lotta. Lei stessa non ha mai combattuto in vita sua o seguito un allenamento specifico. Laura però è realmente convinta di poter battere una donna allenata e preparata per la lotta come Demi. Tutto merito della sua nuova amica, una motivatrice. Da quando l’ha conosciuta Laura ha seguito i suoi consigli che riguardano soprattutto la forza di volontà e la determinazione come mezzo per superare qualunque sfida. Così Laura è convinta che se sale sul ring determinata e sicura di vincere, può battere Demi anche senza un allenamento specifico. Laura ha così chiesto alla sua motivatrice di aiutarla per l’incontro e insieme sono partite per Los Angeles per sfidare Demi in un incontro di mma nella gabbia.
La sera dell’incontro arriva e tutto è pronto. Il pubblico aspetta le due rivali e anche l’arbitro è già sul ring. Laura e Demi arrivano e sembrano entrambe molto determinate. Entrambe hanno un abbigliamento mma classico, con tonalità più chiara Laura mentre Demi ha un vestito con prevalenza di colore nero.
Tutto è pronto e l’incontro inizia.
Laura parte subito all’attacco cercando di colpire la sua avversaria con pugni veloci e continui. Demi è un po’ stupita da questo inizio veemente ma riesce ad evitare facilmente tutti gli attacchi di Laura che prova ad usare anche i calci per colpirla.
Demi riesce a parare però tutti i colpi di Laura che non sono molto potenti.
Dopo poco Laura comincia a rallentare il ritmo dei suoi attacchi e cerca di riprendere fiato. Demi però non le dà tregua e comincia a contrattaccare.
Demi è molto veloce e Laura fatica a difendersi. Arrivano pugni da ogni direzione e Laura è in affanno. Fortunatamente per lei Demi non sta colpendo con forza, in questa fase vuole solo mettere in difficoltà la su avversaria. Laura indietreggia per evitare i pugni di Demi che però è abile ad usare anche i calci per colpirla da lontano. Laura arriva a bordo ring e sente la rete della gabbia sulla schiena, non può più scappare. Disperata si getta contro Demi e l’abbraccia per bloccarla. Demi ne approfitta per colpirla sui reni con pugni che fanno gemere la povera cantante italiana.
Laura trattenendo Demi cerca di spingerla a terra ma i suoi sforzi sono inutili perché la sua avversaria resiste facilmente alle sue deboli spinte.
Laura allora lascia Demi e riesce a divincolarsi scappando via. Guarda per un attimo il tabellone che indica il tempo trascorso e scopre con spavento che è passato solo un minuto e mezzo. L’incontro è a solo metà del primo round e Laura è già sfinita, rossa in viso e madida di sudore sente dolore in tutto il corpo mentre respira affannosamente mentre cerca di allontanarsi da Demi che la sta inseguendo.
Demi dal canto suo è ancora fresca e desiderosa di combattere. Ben allenata e in forma oltre che più giovane, finora non si è nemmeno impegnata, per questo è stato solo un riscaldamento.
Laura cerca di evitarla ma sente le gambe sempre più pesanti e Demi le è presto addosso di nuovo. La cantante americana la colpisce al busto togliendole ancora fiato. Laura si piega in avanti cercando di colpire ancora la sua rivale ma i suoi colpi sono estremamente lenti e deboli ormai, Demi non si preoccupa neppure più di evitarli.
Laura prova allora prova a colpirla con un calcio basso per farla cadere ma le gambe muscolose di Demi assorbono bene il colpo ed è la stessa Laura a farsi più male. Cerca di indietreggiare ancora zoppicando e Demi scatta in avanti e la colpisce con forza con un pugno sulla spalla sinistra. Il colpo è terribile e Laura si lamenta riuscendo a stento a rimanere in piedi. Demi la afferra al collo e la colpisce con una forte ginocchiata in pancia. Laura finisce a terra senza fiato. È la campana di fine round a salvarla da Demi che stava per gettarlesi addosso.
Demi si ferma e va al suo angolo per la pausa di un minuto tra i due round. Laura invece è ancora a terra incapace di muoversi. La sua amica corre nel ring e cerca di aiutarla a rialzarsi ma non ci riesce. Alla fine, è lo stesso arbitro che solleva Laura di peso e la porta al suo angolo. Laura si lascia cadere sullo sgabello respirando affannosamente.
“Puoi continuare a combattere?” le chiede l’arbitro.
“Certo che può! Non è stata colpita seriamente. Può andare avanti!” risponde l’amica di Laura al suo posto.
L’arbitro decide di far proseguire l’incontro e va a centro ring.
“Mio…Dio…questo…sono distrutta…” dice Laura ansimando tra una parola e l’altra.
“Puoi farcela Laura! Devi solo credere in te stessa. Attaccala subito e spingila a terra, non se lo aspetta” risponde la sua amica incoraggiandola.
Nel frattempo, il minuto è trascorso e suona la campana di inizio secondo round.
Demi va subito a centro ring ma Laura non si è ancora alzata dallo sgabello. L’arbitro la chiama e anche la sua amica la tira per alzarla.
“Un attimo…solo un momento ancora…vi prego” ansima Laura.
Ma viene spinta in piedi. Demi si avvicina e Laura guarda spaventata la rivale minacciosa che sorride davanti a lei.
“Guardati sei patetica! Non avresti mai dovuto sfidarmi!” dice Demi.
Laura furiosa per quelle parole la colpisce con un pugno in faccia. Demi non si muove neppure e continua a sorridere.
“Tutta qui la tua forza? Sei flaccida e debole! Perché non ti ritiri?”.
Laura è furiosa. Si lancia contro Demi con le forze che le restano ma si rende conto che i suoi attacchi sono sempre più deboli e inutili. Allora afferra il braccio di Demi e lo morde furiosamente. Demi strilla per il dolore e ritrae il braccio.
“Questo non dovevi farlo! Ora sono davvero arrabbiata!” urla Demi.
Demi si lancia contro Laura e la colpisce con un pugno sul fianco e un altro in faccia. Laura non li vede nemmeno arrivare e sta per crollare al tappeto. È Demi a sostenerla e la spinge contro la parete della gabbia. Demi le è ancora addosso e colpisce Laura con continui pugni in faccia e al corpo. Laura non si muove nemmeno e l’arbitro deve correre per fermare Demi. Laura crolla a terra svenuta e con la faccia coperta di sangue per i colpi ricevuti. L’arbitro chiama gli infermieri a bordo ring per soccorrerla e Laura viene portata via ancora svenuta.
Il pubblico è scioccato ma festeggia comunque con applausi Demi che flette i suoi bicipiti festeggiando la facile vittoria.

loading Biewty

Popolare

  1. 1

    [ coronavirus - covid-19 ] [ CORONAVIRUS - COVID-19 ] Avete acquistato marijuana di recente? Avete dei dubbi che possa essere contaminato dal coronavirus Covid-19? Segnala alle forze dell'ordine locali, testeremo il tuo prodotto. Per una maggiore efficienza e affidabilità dei risultati, forniteci l'identità della persona che ve l'ha venduta e tutte le informazioni che avete sulla catena di fornitura, e noi ci occuperemo del resto. La nostra procedura funziona anche per la resina di cannabis, la cocaina, l'eroina e molte altre sostanze. Il nostro impegno per la vostra sicurezza

loading Biewty 3